Il futuro dell'estrazione delle informazioni - Partecipa al progetto TUC 2024! ✨ 15-16 febbraio, di persona e online. Ottieni il tuo biglietto >>

Transkribus nell'istruzione

Transkribus ha fatto molta strada dai tempi della sua fondazione presso l'Università di Innsbruck e rimane tuttora strettamente legato al settore dell'istruzione.

Transkribus, strumento di riconoscimento testuale alimentato dall'intelligenza artificiale, è entusiasta di collaborare con la prossima generazione di ricercatori rendendo più accessibili i documenti storici. Transkribus contribuisce a rendere più efficienti i progetti di ricerca e offre diverse funzioni per imparare a leggere e trascrivere i manoscritti. In questo modo, Transkribus aiuta gli insegnanti a coinvolgere i futuri ricercatori e gli studenti a trascrivere più facilmente i documenti.

In questo articolo esploreremo innanzitutto i vantaggi di Transkribus in ambito educativo, per poi vedere come Transkribus può essere utilizzato nell'insegnamento e nell'apprendimento per rendere il lavoro con i documenti storici più facile e stimolante. L'articolo esaminerà anche come gli studenti utilizzano la piattaforma e come Transkribus può aiutare gli insegnanti o gli studenti a realizzare progetti di ricerca.

Come viene utilizzato Transkribus nel settore dell'istruzione?

Transkribus collabora con università, biblioteche e archivi per digitalizzare e conservare documenti storici e manoscritti. L'archiviazione di questi documenti in formato digitale li trasforma in file ricercabili, rendendo più facile l'accesso, la lettura e l'analisi da parte di studenti e insegnanti.
Poiché un numero crescente di università riconosce i vantaggi di un software come Transkribus, esse offrono workshop e seminari sull'uso di Transkribus per la ricerca e l'analisi testuale.

Seminario MA-Storia sulle lettere di guerra. © Andrew Pfannkuche / Nina Janz

Workshop 

Uno di questi workshop su Transkribus in classe è stato organizzato dall'Università di Friburgo in collaborazione con l'Università di Basilea nel 2019. L'obiettivo del workshop era quello di mostrare agli studenti dei livelli Bachelor, Master e PHD come esplorare il lato digitale della storia senza avere competenze di programmazione o software costosi. Utilizzo del Transkribus Scantent e Scan App, hanno lavorato su manoscritti scritti in tedesco Kurrent del 1800 circa e su un libro gotico della fine del XV secolo, con un riscontro positivo da parte di studenti e insegnanti.

Nina Janz del Centro lussemburghese per la storia contemporanea e digitale dell'Università del Lussemburgo ha organizzato un progetto studentesco su lettere di guerra della Seconda Guerra Mondiale. Durante le sessioni pratiche della primavera 2022, gli studenti hanno utilizzato la piattaforma web Transkribus per digitalizzare e trascrivere le lettere scritte in tedesco e francese. Attraverso questo progetto, Nina Janz ha potuto insegnare loro gli strumenti digitali e, inoltre, come sviluppare un approccio critico alle fonti. Con il materiale trascritto a disposizione degli studenti, questi possono sviluppare e migliorare le loro capacità di ricerca.

Scuola invernale ed estiva 

Sempre nel 2022, su iniziativa di Jan Odstrčilík dell'Istituto di Studi Medievali dell'Accademia Austriaca delle Scienze, un gruppo di ricercatori provenienti da università di tutta Europa e degli Stati Uniti ha organizzato il primo convegno dell'Accademia. Scuola invernale HTR. Rivolta a studenti post-laurea, era aperta a chiunque fosse interessato al riconoscimento di testi manoscritti medievali. L'obiettivo della HTR Winter School era quello di mostrare ai partecipanti, in modo interattivo, come digitalizzare e analizzare i manoscritti utilizzando Transkribus. Il corso stesso si è svolto in un formato ibrido, con sessioni virtuali e un workshop faccia a faccia. Il risultato del workshop? Il loro modello pubblico di riconoscimento del testo per Antica calligrafia ceca con spazi e Antica scrittura ceca senza spazi.

Il prossimo luglio, la Christian-Albrechts-Universität di Kiel, in collaborazione con il Centro di ricerca per la storia anseatica e baltica (FGHO), organizzerà una scuola estiva su Storia digitale. Uno dei punti focali del workshop sarà l'uso del software di riconoscimento testuale Transkribus per i testi storici. Poiché l'esperienza pratica è una parte importante dell'apprendimento, la scuola estiva insegnerà ai partecipanti a lavorare con Transkribus su materiale concreto per capire come lavorare con gli strumenti digitali nella ricerca storica.

La punta del Transkribus di Jan Odstrčilík

Rispondere alle domande e spiegare le diverse opzioni di editing o di formazione può richiedere molto tempo. Jan Odstrčilík raccomanda di prevedere molto tempo per la parte pratica del workshop, in cui gli studenti e gli altri partecipanti possono provare le diverse funzioni di Transkribus.

Insegnamento del primo seminario Transkribus

Come Jan Odstrčilík, anche Robert Klugseder, musicologo e utente di lunga data di Transkribus ed esperto di workshop, si è reso conto che le due o tre sessioni di workshop a semestre non erano sufficienti a coprire la grande richiesta e le numerose domande dei suoi studenti. Per questo motivo, ha organizzato il primo seminario per insegnare agli studenti come usare Transkribus all'Università di Vienna nel semestre estivo del 2023.

Conferenza degli utenti Transkribus 

Coinvolgere gli studenti con Transkribus

Gli studenti che frequentano il suo corso provengono tutti da contesti disciplinari diversi e sono spesso inesperti nella lettura di antichi manoscritti; il loro interesse per l'uso di Transkribus per analizzare testi stampati o manoscritti è quindi molto alto. Quando insegna Transkribus, per Klugseder è importante che gli studenti abbiano quello che lui chiama un momento "aha". Questo momento di illuminazione, quando gli studenti leggono un testo che prima sembrava loro illeggibile, può essere molto accattivante. E quando si mostra agli studenti come il testo illeggibile viene trasformato in testo leggibile utilizzando i modelli di riconoscimento del testo, è questo che li motiva a lavorare con i documenti storici.

Transkribus come strumento di ricerca e di studio

Nel seminario, Klugseder intende mostrare agli studenti come utilizzare e addestrare i modelli di riconoscimento del testo di Transkribus come strumenti utili per le loro ricerche e i loro studi. Una volta, quando un modello di riconoscimento del testo è stato addestrato per espandere automaticamente le abbreviazioni latine, Klugseder dice che gli studenti hanno avuto la sensazione che Transkribus stesse quasi comprendendo le abbreviazioni e la grammatica stessa. Naturalmente, la piattaforma non è in grado di comprendere il linguaggio allo stesso modo degli esseri umani, ma questo dimostra quanto possa funzionare bene un modello ben addestrato!

L'aspetto particolarmente positivo, spiega Robert Klugseder, non è solo l'addestramento del testo, ma anche le possibilità di addestramento del layout. Lavorare con documenti che hanno layout diversi invece di un testo continuo può essere una sfida per i soli modelli di riconoscimento del testo. Ci dice che l'utilizzo del sistema Transkribus P2PaLA L'addestramento al layout può anche essere divertente da lavorare con gli studenti e, con una quantità sufficiente di materiale didattico, i risultati possono diventare molto buoni.

Parlando con Robert Klugseder, quest'ultimo riconosce le preoccupazioni sulle piattaforme di riconoscimento del testo alimentate dall'intelligenza artificiale, ma crede fermamente nei vantaggi di Transkribus. Contrariamente ai timori, Transkribus non sostituisce il lavoro dei ricercatori umani, ma lo migliora. La chiave, dice, non è avere paura dell'intelligenza artificiale se usata correttamente, ma abbracciarla e riconoscerla, o rischiare di rimanere indietro.

Giornale alpino della Nuova Zelanda n. 12 (1922) , via Club Alpino della Nuova Zelanda

Robert Klugseder Suggerimento Trankribus:

Quando si mostra Transkribus ai principianti, è meglio non mostrare grafie complesse nella prima fase, ma usare materiale stampato! La trascrizione automatica di una scrittura a mano come quella di Kurrent è ottima, ma con materiale stampato più facile da leggere, l'ostacolo di iniziare a trascrivere documenti storici diventa più facile da superare.

Noi di Transkribus abbiamo riconosciuto il potenziale educativo della nostra piattaforma non solo per la trascrizione ma anche per l'insegnamento della trascrizione e abbiamo quindi sviluppato Transkribus Impara. Sulla piattaforma Transkribus Learn, gli insegnanti possono coinvolgere gli studenti e le persone interessate ai documenti storici per imparare a leggere e trascrivere la calligrafia o migliorare le proprie capacità, un esercizio alla volta.

Transkribus per gli studenti 

Dal punto di vista degli studenti, workshop e conferenze come quelle di Robert Klugseder sono un ottimo modo per imparare a lavorare con i documenti storici. Per i progetti di ricerca, Transkribus fornisce un aiuto per raggiungere gli obiettivi di ricerca in modo rapido e accurato.

Imparare a trascrivere con Transkribus

Come già detto, gli studenti di diverse discipline si confrontano con documenti storici, per cui la lettura di vecchie grafie come il Kurrent è spesso una sfida. L'uso di Transkribus può essere utile per trascrivere il materiale e anche per imparare a leggere e trascrivere da soli.

In molti casi, Robert Klugseder ha visto gli studenti imparare a leggere la Kurrent molto rapidamente con l'aiuto di Transkribus. Esaminando attentamente la scrittura a mano e confrontandola con la trascrizione corretta, gli studenti capiscono meglio come sono scritte le diverse lettere. Questo a sua volta migliora la loro capacità di riconoscere e decifrare da soli una scrittura simile. Klugseder ritiene che questa sia un'opportunità educativa per gli studenti da non sottovalutare.

Ricerca degli studenti con Transkribus

Transkribus è anche uno strumento prezioso per gli studenti più avanzati nei loro studi e nelle loro ricerche, che spesso devono lavorare con grandi quantità di materiale. Poiché non è sempre possibile farlo da soli, opzioni come il crowd-sourcing possono essere una buona soluzione. Tuttavia, questo costa tempo e denaro e non è quindi l'opzione migliore per i laureati o gli studenti senza fondi accademici. In questi casi, Transkribus può colmare il vuoto e fornire una soluzione più accessibile ed efficiente.

Proprio per questo motivo, Jessica Cook ha utilizzato Transkribus per il suo progetto di dottorato su Ada Lovelace. Transkribus le ha permesso di elaborare e analizzare un gran numero di manoscritti e pagine. Addestrando un modello adatto ai requisiti, i risultati del riconoscimento automatico del testo hanno fatto fare al progetto un grande passo avanti. Particolarmente utile per Jessica Cook è stata l'opzione di ricerca di Transkribus, che consente di cercare parole chiave all'interno dei documenti digitalizzati e trascritti sulla piattaforma. "Addestrando i modelli di intelligenza artificiale a svolgere gran parte del lavoro di trascrizione vero e proprio, posso usare la funzione di ricerca per parole chiave per trovare materiale specifico per i miei obiettivi immediati di ricerca per la tesi, invece di affidarmi a congetture sulla posizione del materiale pertinente".

Il suggerimento di Jessica Cook per il Transkribus 

Transkribus dispone di un'ampia gamma di risorse, come il Centro assistenza per aiutare gli utenti a comprendere la piattaforma e a sfruttare al meglio le sue numerose funzionalità. Jessica Cook raccomanda vivamente ai neofiti di Transkribus di utilizzare queste risorse come punto di partenza.

Biblioteca dell'Università di Vienna. © Griffindor / Wikimedia Commons / pubblico dominio

Sostenere i futuri ricercatori

Transkribus è diventato uno strumento prezioso per l'istruzione, fornendo un maggiore accesso ai documenti storici e ampliando le opportunità di ricerca. Digitalizzando e conservando i manoscritti, Transkribus ha reso la conoscenza più accessibile e ha permesso a più persone di esplorare queste preziose risorse. Collaborazioni, workshop, seminari e iniziative simili possono dare ulteriore potere sia agli educatori che agli studenti. 

Crediamo che il futuro della ricerca sia nelle mani degli insegnanti e degli studenti, per questo vogliamo sostenere e potenziare sia gli educatori che gli studenti. Attraverso il programma di borse di studio Transkribus, forniamo crediti gratuiti per progetti di ricerca specifici per incoraggiare ulteriormente la ricerca sui documenti storici; finora Transkribus ha assegnato borse di studio in oltre 50 Paesi. Unisciti a Jessica Cook e ad altri progetti di ricerca e fai domanda per la borsa di studio Programma borsa di studio Transkribus sul nostro sito web.

Immagine in miniatura: Jacob il Palmer. © Guglielmo di Nottingham / Wikimedia Commons / pubblico dominio

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Post recenti

22 febbraio 2024
Uncategorized
Notizie entusiasmanti per gli appassionati e i ricercatori di storia olandese! Dopo l'annuncio della scorsa settimana alla Transkribus Users Conference 24, il nuovo ...
31 gennaio 2024
News
Siamo lieti di annunciare gli ultimi aggiornamenti del nostro editor di documenti, con un'interfaccia più intuitiva e pulita. Il nostro ...
17 gennaio 2024
News, Transkribus
È necessario trascrivere o tradurre un testo scritto a mano per poter lavorare con esso? Beh, dipende da ...