Conferenza online

Humanidades Digitales y estudios literarios hispánicos.

Organizzato da: Università di Verona
22 giugno 2021
- 23 giugno 2021
9:30

Dalle stampe dell'epoca moderna alle edizioni digitali

L'obiettivo del congresso è l'integrazione degli strumenti digitali nel campo degli studi iberici del periodo dell'età moderna.

Il primo giorno è dedicato principalmente alla filologia assistita dal computer, al miglioramento dell'uso degli strumenti digitali e alla partecipazione a progetti collaborativi.
Durante il secondo giorno, verranno esplorati gli approcci di editing digitale accademico con la presentazione di alcune biblioteche digitali e banche dati spagnole.

Il congresso è organizzato da tre diversi progetti: Progetto Mambrino (Università di Verona); BIDISO - Biblioteca Digital Siglo de Oro (Universidade da Coruña); COMEDIC - Catálogo de obras medievales impresas en castellano (Universidad de Zaragoza).

L'intera iniziativa è sponsorizzata dal Progetto di Eccellenza dell'Univ. di Verona "Le Digital Humanities applicate alle lingue e letterature straniere" (2018-2022) e dal PRIN 2017 "Mapping Chivalry. Romanzi cavallereschi spagnoli dal Rinascimento al XXI secolo: un approccio digitale".

Leggi di più qui.

Informazioni sull'evento:

Informazioni sull'evento / Registrazione:
Più info >>
Relatore/i:
Stefano Bazzaco, Sagrario López Poza, José Manuel Fradejas Rueda, Antonio Rojas Castro, Antonio Moreno Hernández, et al.
Lingua:
Spagnolo
Condividi questo evento:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin