+ Venice Time Machine e READ - nuovo articolo sulla rivista Nature

Il numero della settimana scorsa di Natura ha portato un articolo affascinante sul lavoro di Macchina del tempo di Venezia progetto al Laboratorio di scienze umane digitali, Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL). Questa iniziativa è uno dei partner del progetto READ e sta lavorando per digitalizzare, annotare e indicizzare un enorme cache di documenti di 1000 anni di storia veneziana.

L'articolo esplora la Venice Time Machine come una collaborazione su larga scala tra archivi, storici e studiosi di digital humanities che stanno applicando tecniche digitali per elaborare questi documenti - compresa la costruzione di un enorme scanner digitale che può digitalizzare immagini grandi fino a 4×7 metri! Inoltre fa luce su come la tecnologia Handwritten Text Recognition del progetto READ viene utilizzata per consentire l'elaborazione e la ricerca di testi scritti a mano. La Venice Time Machine spera di portarci indietro nel passato ricostruendo gli eventi e le reti di questa incantevole città.

Articolo: Abbott, Alison, "La 'macchina del tempo' che ricostruisce le reti sociali dell'antica Venezia", Natura, 14 giugno 2017

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Messaggi recenti

20 giugno 2022
Transkribus
Di Joe Nockels, Università di Edimburgo Nell'ambito della sua ricerca di dottorato presso l'Università di Edimburgo e la National Library ...
15 giugno 2022
Transkribus, Webinar
Siamo entusiasti di lanciare la nostra nuova serie di webinar "Ask Us Anything", in cui i partecipanti possono chiederci qualsiasi cosa ...
Giugno 9, 2022
Uncategorized
La nuova funzione di condivisione potrebbe essere un piccolo pulsante per una schermata, ma è una grande funzione per ...